Sull’Etna si lavora
con gli elementi primordiali:
la terra, il fuoco, l’acqua, l’aria.