Il fabbisogno di freddo

Data:
18 Gen 2017
Categoria:
News

Le nostre viti sono a riposo per affrontare il rigore dell’inverno. Si risveglieranno in primavera, solo dopo aver soddisfatto il loro “fabbisogno di freddo” e quindi aver “dormito” almeno per 300 ore sotto i 7 °C. La neve fa bene alla terra perché ripristina le riserve di acqua, protegge dalle gelate le barbatelle più giovani, permette un ottimale germogliamento e crescita dei nostri campi di grano e ristabilisce un equilibrio naturalmente nella popolazione degli insetti.